Le patologie orali

Cancro della bocca

Il cancro della bocca non è tumore raro e per questa malattia in Italia ogni giorno muoiono circa 8 persone. Ma fortunatamente grazie ai notevoli progressi nel trattamento guarire è possibile. A patto, però, che la diagnosi venga fatta il prima possibile. Ad esempio un odontoiatra formato può riconoscere un cancro alla bocca anche durante una semplice visita di controllo.

Lichen planus

Il lichen planus orale è una malattia infiammatoria cronica, la cui causa è sconosciuta, che colpisce circa l’1% della popolazione, con una leggera predilezione per il sesso femminile. Nella sua forma classica si presenta con strie biancastre disposte come una ragnatela sulle superfici che rivestono l'interno della bocca (soprattutto le guance), nonostante possa manifestarsi anche con aree arrossate o ulcere.

Afte

Le afte sono ulcere molto comuni che colpiscono in particolare donne e bambini. Le cause di questa malattia sono sconosciute, benché si ritenga che non siano dovute a microrganismi e non siano trasmissibili. Talvolta la loro comparsa si verifica in seguito ad assunzione di cibi particolari, traumi e situazioni di stress. La diagnosi delle afte si basa sul loro aspetto caratteristico (piccole ulcere rotondeggianti e colore bianco giallo con un margine più rosso), mentre può essere necessario ricorrere ad una biopsia nei casi atipici. Si distinguono tre aspetti clinici che si distinguono per il numero e le dimensioni delle lesioni: le afte minori, le afte maggiori e le afte erpetiformi. Il trattamento locale con disinfettanti ed antinfiammatori, può ridurre il dolore causato dalle afte e abbreviarne la durata